Curiosità, Gatti, Yoga e Meditazione

Yoga cat: Marysoul, lezioni di Yoga con Gatti a Milano!

Yoga Cat

Quando sentiamo parlare di yoga e gatti la prima cosa che viene in mente, solitamente, è la cosiddetta posizione del gatto, infatti gli yogi occidentali sono soliti chiamare così l'asana "Marjariasana" (“Marjaria” in sanscrito significa gatto), e in pochi si aspetterebbero invece un'intervista ad un'insegnante e proprietaria di un centro a Milano che ha chiamato Marysoul nel quale si svolgono delle lezioni un pò particolari: lo Yoga Cat, lo yoga con i gatti!

Indice intervista

Marysoul Yoga Cat

È un'occasione per le persone di conoscere i gatti e, allo stesso tempo, per i gattari di avvicinarsi allo yoga e praticarlo tutti i giorni.

MaremmaGatta: Ciao Eleonora, grazie per aver accettato questa intervista sul tuo centro yoga con i gatti. Per iniziare, ci puoi dire il nome del centro e come hai scelto il nome?

Eleonora: “Certo! Mi chiamo Eleonora Coco, ma sui social sono conosciuta come Ele Tink. Il nome del mio centro è MarySoul, che ho dedicato a mia madre che è volata in cielo nel 2016. Ho scelto questo nome perché rappresenta il nome di mia mamma (Mary) e anima (Soul).”

MaremmaGatta: La prima domanda che viene in mente quando si sente parlare di un centro yoga con i gatti è: perché hai deciso di unire la disciplina dello Yoga ai gatti, che vorremmo ribattezzare, Yoga Cat?

Eleonora: “L'idea è venuta quando tenevo le lezioni casa mia nel 2017. Durante le sessioni c'era sempre la mia gatta che dava il benvenuto ai partecipanti e si sdraiava sempre su qualcuno di loro al momento della posizione finale di rilassamento (savasana). I miei allievi erano entusiasti e mi sono immaginata una sala piena di gatti! Lo scopo non è tanto nella disciplina Yoga, ma nell'avvicinare le persone amanti degli animali allo yoga e viceversa. È un'occasione per gli allievi di conoscere i gatti e, allo stesso tempo, per i gattari di avvicinarsi allo yoga e praticarlo tutti i giorni.”

yoga cat Marysoul

MaremmaGatta: Come sono organizzate le lezioni di Yoga con i gatti?”

Eleonora: “Le lezioni sono organizzate come una lezione di yoga classica, i gatti sono molto liberi, non sono addestrati a fare alcunché, sono semplicemente lì per farci compagnia. Qualche volta dormono, altre volte interagiscono con i partecipanti strusciandosi o arrampicandosi su di loro. La presenza dei gatti rende le lezioni di yoga molto più rilassanti e piacevoli e siamo riusciti a far adottare molti gatti ospiti del centro.”

MaremmaGatta: Sono passati poco più di due anni dall'inizio dell'iniziativa. Quanti gatti hai aiutato a far adottare?

Eleonora: “Non ricordo esattamente il numero di adozioni. Quando ho aperto il centro, mi sono arrivate cucciolate dai 7 ai 10 gatti, che sono stati tutti adottati, insieme ad altri gatti adulti che mi sono stati affidati durante l'anno. In totale, credo di averne aiutati una sessantina!

gatto yoga

MaremmaGatta: Puoi dirci qualcosa riguardo ai benefici che la presenza e la vicinanza di un gatto ha su noi esseri umani?

Eleonora
: “Sono stati fatti diversi studi a riguardo, soprattutto sul beneficio del suono delle fusa che sembrerebbe aiutare a rilassarci. Ma preferisco lasciare la parola ai più esperti in materia.”

Se sei un amante dei gatti e dello yoga, (o soltanto di una delle due cose!) Marysoul Yoga è la tua soluzione ideale . Non c'è niente di meglio che praticare con un gatto accoccolato accanto a te (oppure sopra di te!) durante una lezione di yoga.

Centro Yoga Marysoul Milano

 

E voi cosa ne pensate? Avete mai avuto esperienze simili? Andreste a fare lo Yoga Cat da Eleonora nel suo centro Yoga Marysoul a Milano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *